Il direttore Acer Larocca indagato per abuso d’ufficio

30 mag. – Il direttore dell’Acer Raffaele Larocca (nel mirino del “corvo” che aveva compilato il dossier anonimo contro Virginio Merola e il suo entourage) è indagato per abuso d’ufficio dopo che un ulteriore esposto anonimo era giunto in Procura indicando ai pm di indagare i rapporti che intercorrevano tra lui e un artigiano che lavora in una ditta di infissi e che collabora abitualmente con l’azienda delle case popolari. Secondo l’esposto anonimo Larocca avrebbe utilizzato in modo proprio questo artigiano, ovvero l’avrebbe pagato con i soldi pubblici.

Ma dagli accertamenti svolti dalla Guardia di Finanza sarebbe emerso che l’artigiano ha svolto effettivamente lavori per Larocca (in una casa in Puglia) ma sarebbe stato regolarmente pagato dal dirigente Acer. Tra l’artigiano e Larocca ci sarebbe invece una controversia per gli ultimi 2000 euro che rimangono da saldare.

Get the Flash Plugin to listen to music.